Data ultima modifica: 14 Marzo 2022

(Adnkronos) – Guerra in Ucraina, la Russia prevede di limitare le esportazioni di grano, orzo e segale per assicurare adeguate forniture al suo popolo, ‘proteggendolo’ dall’aumento dei prezzi innescato dalle sanzioni contro la Federazione. Lo ha reso noto la vice portavoce del governo russo, Viktoria Abramchenko, secondo cui i limiti all’export entreranno in vigore da domani fino al 30 giugno e riguarderanno anche il mais.  Ci sarà inoltre un bando sull’export di zucchero e zucchero grezzo fino alla fine di agosto. Non saranno interessate dalle limitazioni le ‘repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk’, in Ucraina, di cui Mosca ha riconosciuto l’indipendenza il mese scorso.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]