Data ultima modifica: 5 Aprile 2022

(Adnkronos) – Guerra Ucraina-Russia, il presidente Zelensky parlerà oggi all’Onu. Colpito l’ospedale pediatrico di Mykolaiv. Le ultime notizie di oggi: ORE 8.04 – A Konotop, nella regione di Sumy nel nordest dell’Ucraina, sono stati trovati almeno tre corpi di civili con evidenti segni di torture. Lo ha denunciato il governatore regionale di Sumy, Dmytro Zhyvytsky, spiegando che le vittime sono state ritrovate dai militari ucraini. Il ritrovamento è avvenuto nelle zone dalle quali i russi si sono ritirati due giorni fa. ORE 7.58 – Il Giappone ha imposto una serie di sanzioni finalizzate a limitare l’esportazione di beni di lusso in Russia. Lo ha reso noto il ministero del Commercio e dell’Industria di Tokyo. ORE 7.44 – I militari ucraini hanno ripreso il controllo di territori nel nord dell’Ucraina dopo il ritiro delle truppe russe. Lo ha detto il ministero della Difesa britannico nel suo rapporto quotidiano, aggiungendo che ”è probabile che i combattimenti continuino a livello inferiore in alcune parti delle regioni appena riconquistate, ma diminuiscano in modo significativo durante questa settimana quando il resto delle forze russe si ritirerà”. ORE 7.34 – ”La fine della vostra vita sarà dietro le sbarre”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy, che nel discorso tenuto nella notte si è rivolto direttamente ai soldati e agli ufficiali militari russi. “Oggi le persone non vengono giustiziate”, ha detto Zelenskiy. ”Ma tutti i bugiardi in prima linea e i loro capi a Mosca dovrebbero ricordare: la fine della vostra vita sarà dietro le sbarre”, ha aggiunto. “Ora è il 2022. E abbiamo molti più strumenti di quelli che hanno perseguito i nazisti dopo la Seconda Guerra mondiale”, ha detto. ORE 7.23 – Il presidente ucraino Vokodymyr Zelensky parlerà oggi pomeriggio alle 16 ora italiana al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Uniti per la prima volta. “Vorrei sottolineare che siamo interessati a un’indagine più completa e trasparente possibile” sui crimini commessi dai militari russi in Ucraina, ha detto Zelensky in un messaggio diffuso nella notte. ”I risultati di questa indagine saranno resi noti e spiegati all’intera comunità internazionale”, ha aggiunto il presidente ucraino. ORE 7.09 – L’esercito russo sta raggruppando le sue truppe nell’Ucraina orientale con ”l’obiettivo di controllare il territorio delle regioni di Donetsk e Luhansk”. Lo rende noto lo Stato Maggiore di Kiev in una nota, affermando che la Russia si sta preparando a un attacco aggressivo nell’Ucraina orientale. ”Il nemico sta rifornendo con cibo, carburante e munizioni” ai suoi militari dell’est. Inoltre, si legge nel documento, le forze russe continuano a bloccare la città di Kharkiv e hanno il pieno controllo di Mariupol. ORE 7 – L’ospedale pediatrico di Mykolaiv, nel sud dell’Ucraina, è stato colpito dai russi con armi non convenzionali, ovvero vietate dalla Convenzione di Ginevra, come ad esempio bombe a grappolo. Lo rende noto lo Stato Maggiore di Kiev nel suo bollettino quotidiano. ”Infrastrutture civili e mediche, tra cui un ospedale pediatrico, è stato colpito dal fuoco nemico. Ci sono morti e feriti, tra cui bambini”, spiegano i militari ucraini. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]