Data ultima modifica: 12 Marzo 2022

(Adnkronos) – Guerra Ucraina-Russia, le forze russe avanzano su Kiev dove sono suonate le sirene antiaeree. Mentre l’Ue fa sapere che è in arrivo un quarto pacchetto di sanzioni contro Mosca, è stata parzialmente ripristinata l’energia elettrica nella centrale nucleare di Chernobyl. ORE 8.51 – I soccorritori a Kharkiv hanno recuperato questa mattina i corpi di cinque persone, tra cui due bambini, uccise dalle bombe russe contro un edificio residenziale del sobborgo di Slobozhanske. Lo ha reso noto il Servizio d’emegenza ucraino su Telegram. ORE 8.44 – “Un eroe mondiale che merita di essere ascoltato al Parlamento italiano, anche se le cose che ci dirà non siamo disponibili a farle”. Luigi Di Maio, di ritorno dai negoziati ad Antallya, parla così del presidente ucraino Zelenski. In un’intervista al Corriere della Sera il ministro degli Esteri aggiunge che “l’Italia deve continuare a sostenere l’indebolimento e l’isolamento internazionale di Putin. Se continua così condanna alla morte economica il suo popolo, che protesterà sempre di più. L’Italia deve dimostrare di volere davvero quello che sta dicendo. Sono d’accordo con Draghi, fino ad ora Putin non ha dimostrato di volere la pace. I temi della neutralità dell’Ucraina, della denazificazione, dei territori del Donbnass e della Crimea sono scuse, o basi negoziali? È Putin a doverlo dimostrare”. ORE 8.38 – Un deposito di prodotti congelati ha preso fuoco nella notte dopo essere stata colpito in un raid russo sul distretto di Brovary, a nordest di Kiev. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno ucraino, secondo cui al momento non si registrano vittime. ORE 8.26 – “Il grosso delle forze terrestri russe si trova adesso a circa 25 chilometri dal centro di Kiev”. Lo riferisce il ministero della Difesa britannico, citando l’intelligence, secondo cui continuano gli scontri a nordest della capitale ucraina. Il ministero riferisce poi che, oltre a Kiev, restano accerchiate le città di Kharkiv, Sumy, Mariupol e Chernihiv, che continuano a subire “pesanti bombardamenti”. ORE 8.05 – Due esplosioni sono state registrate all’alba a Dnipro, nella parte centrale dell’Ucraina. Secondo il sindaco della città, Borys Filatov, citato dal “Kiev independent”, il sistema di difesa aereo ha respinto l’attacco russo. Non si registrano vittime. ORE 7.45 – Il 70% circa della regione di Luhansk, nell’est dell’Ucraina, è stato occupato dalle truppe russe. Lo ha reso noto il governatore della regione, Serhiy Haidai, secondo cui la parte restante ancora sotto il controllo di Kiev è sottoposta a bombardamenti costanti. Haidai ha scritto in un post su Facebook che al momento non ci sono corridoi umanitari per permettere alla popolazione di lasciare la regione in sicurezza. ORE 7.27 – Oggi e domani il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è in missione nella Repubblica del Congo e in Angola con l’amministratore delegato dell’Eni Claudio Descalzi. La visita nei due Paesi africani segue quella dei giorni scorsi in Algeria e Qatar con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione energetica nell’ottica di una minore indipendenza dal gas russo. ORE 7.24 – Allarme aereo all’alba a Kiev e Leopoli. Secondo quanto riferiscono i media locali, le sirene sono suonate anche a Odessa, Kharkiv, Cherkasy e Sumy. ORE 7.19 – E’ stata parzialmente ripristinata l’energia elettrica nella centrale nucleare di Chernobyl. Lo ha reso noto l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), citando l’operatore ucraino Ukrenerho. L’impianto era stato disconnesso dalla corrente elettrica dalle forze russe e nei giorni scorsi era stato lanciato l’allarme sul rischio di rilascio di materiale radioattivo se l’impianto non fosse stato in grado di raffreddare parte del combustibile nucleare esaurito. ORE 7 – Le autorità ucraine hanno accusato la Russia di aver colpito e danneggiato l’ospedale oncologico e vari edifici residenziali a Mykolaiv, nel sud del Paese, con bombardamenti con artiglieria pesante. Al momento del raid si trovavano nella struttura il direttore Maksim Beznosenko e centinaia di pazienti, ma al momento non si registrano vittime. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]