Data ultima modifica: 1 Giugno 2021

A quanto apprende l’Adnkronos questa mattina un operaio italiano, G.C, di 74 anni, dipendente di una ditta di costruzioni con sede a Roma, impegnato ad Haiti nei lavori per la costruzione di una strada, è stato rapito. Gli autori, che avrebbero già contattato la locale sede dell’azienda, agirebbero a scopo estorsivo. Sempre secondo le prime indiscrezioni sarebbe stata attivata l’Unità di crisi del Mae. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]