Data ultima modifica: 24 Luglio 2020

Il Giro d’Italia partirà da Monreale, nel Palermitano, il prossimo 3 ottobre. Dopo settimane in cui si sono rincorse voci su una possibile seconda tappa per la città normanna, è arrivata l’ufficialità: l’emergenza Covid ha fatto saltare la trasferta in Ungheria e, dunque, la tappa inaugurale sarà a Monreale. Per il sindaco Alberto Arcidiacono e il presidente del Consiglio Marco Intravaia si tratta di “un momento storico e irripetibile per la nostra città. Un evento unico che trasformerà Monreale in palcoscenico nazionale e internazionale”.   “Il presidente della Regione Nello Musumeci e l’assessore allo Sport Manlio Messina hanno voluto con decisione che il Giro partisse da Monreale, d’intesa con Rcs – dicono – . Una scelta consapevole del Governo regionale nei confronti del quale la città è grata. Saltata la partenza all’estero, il Governo ha valutato che la scelta migliore per promuovere l’avvio del Giro fosse Monreale, vetrina naturale del fascino siciliano”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]