Data ultima modifica: 1 Aprile 2015
Martedì 31 marzo 2015 alla presenza del Ministro della Difesa Roberta Pinotti, del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano e del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, si è celebrato a Ciampino (Roma) il 92° anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare.
 
Alla Cerimonia era presente la Città di Ciampino, con il Sindaco, Giovanni Terzulli, accompagnato dal Comandante della Polizia Locale e dal gonfalone cittadino, che ha marciato – scortato dalla Polizia Locale in alta uniforme – insieme ai labari delle associazioni combattentistiche ed ai gonfaloni di Roma Capitale, della Regione Lazio e della Provincia di Roma.
 
“Dal Baltico al Medioriente, al Mediterraneo centrale, l’Aeronautica contribuisce agli sforzi condivisi con i Pasi nostri amici e alleati, alla salvaguardia della stabilità e della sicurezza internazionale.” È quanto ha detto il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, nel suo intervento in occasione della cerimonia del 92° anniversario dell’Arma Azzurra.
 
Il Ministro ha poi ricordato il tragico incidente di volo dello scorso 19 agosto ad Ascoli Piceno, in seguito al quale persero la vita i due equipaggi e quello accaduto nella base aerea di Albacete, in Spagna, per il quale il Maresciallo Gianluca Brotto è stato insignito della Medaglia d’Argento al Valor Aeronautico per aver salvato un collega.
 
Ripercorrendo le molteplici attività della Forza armata – tra cui quella degli astronauti Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano a bordo della Stazione Spaziale Internazionale – il Ministro si è soffermato sull’impegno nell’operazione multilaterale “Inherent Resolve” contro l’Isis: “in Iraq – ha detto – ho potuto rendermi conto in prima persona della qualità e quantità del contributo fornito dalla nostra Aeronautica”.
 
In riferimento all’integrazione della difesa europea, il Ministro ha spiegato che in futuro “potrà trovare ulteriore consolidamento con l’apertura di un Centro a livello europeo per l’addestramento sugli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR) ad Amendola”.
 
Alla cerimonia – seguita anche da numerosi alunni di alcune scuole di Ciampino e di Roma – hanno partecipato, tra gli altri, il Senatore Nicola Latorre e numerose autorità politiche e militari.
 
Come da tradizione, la cerimonia si è aperta con la lettura del messaggio augurale del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
 
Successivamente il Ministro ha consegnato diverse onorificenze al personale della Forza armata che si è particolarmente distinto nel corso di operazioni nazionali ed internazionali, in situazioni di  emergenza e a sostegno delle popolazioni in difficoltà.
 
In particolare, è stato decorato il personale che ha operato nelle tragedia del Norman Atlantic e di Albacete, e che era impiegato a Herat e nel Sud del Sudan.

Fonte: Polizia Locale di Ciampino

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]