Data ultima modifica: 19 aprile 2016
 
 
“Plaudo a nome dell’Amministrazione comunale all’impegno della Regione Lazio per il lavoro di miglioramento del trasporto su ferro e dei suoi servizi. Tra gli ultimi interventi cito quelli effettuati sulla linea FL 4 Roma – Albano, Roma – Frascati, e Roma – Velletri, dove è stato completato il rinnovo della flotta con l’introduzione di nuovi treni con 308 posti a sedere, con bagni attrezzati per disabili e con accesso a raso”. È quanto ha dichiarato il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli, che, prosegue – “È innegabile il colpo d’occhio che questi nuovi treni Jazz e Vivalto suscitano vedendoli transitare sui binari della nostra Stazione, a pochi metri di distanza dal Municipio. Per non parlare del miglioramento del comfort e della performance sulle linee ferroviarie regionali del Lazio, a beneficio di chiunque sia costretto a spostarsi giornalmente. Penso a tutti i pendolari che viaggiano per lavoro da una parte all’altra della Regione, a studenti della nostra Città che decidono di frequentare le scuole e università nella Capitale. Investire sul trasporto pubblico significa investire sulle persone, facendo sentire loro meno pesanti i sacrifici, ma anche tutelare l’ambiente”.
 
“Approfitto, inoltre, per rinnovare ancora una volta i ringraziamenti a RFI, che ha deciso in questi  anni di investire nella Stazione centrale di Ciampino, considerata il terzo polo ferroviario dopo Roma Termini e Tiburtina”. Il Primo Cittadino fa sapere infatti che tra qualche settimana sarà aperta la prima delle due rampe di accesso per disabili realizzate da RFI nella Stazione ferroviaria di Ciampino.
 
Quest’opera, cofinanziata dall’Amministrazione comunale, consentirà un più dignitoso e facile accesso ai binari a chi viaggia quotidianamente, come pendolari o turisti, ma anche ad anziani e genitori con i propri bambini che, fino ad oggi, sono stati costretti a muoversi trasportando a fatica bagagli, carrelli della spesa e carrozzine. 
 
“Un primo e importante lavoro di abbattimento delle barriere architettoniche sul nostro territorio  – ha aggiunto l’Assessore alle Infrastrutture, Marco Pazienza – grazie al quale tutti i cittadini, con disabilità o senza, potranno facilmente attraversare la Città da un quartiere all’altro. Le Ferrovie stanno inoltre predisponendo un nuovo progetto per la sistemazione complessiva di Piazza Luigi Rizzo e del parcheggio comunale adiacente. Da metà maggio sarà infatti accessibile la rampa di Piazza Rizzo mentre a fine giugno, – conclude Pazienza – sarà aperta anche la rampa di Piazza Kennedy. Successivamente la ditta incaricata da RFI procederà poi con i lavori programmati tra luglio e settembre, consistenti nel rifacimento del binario 1 e dell’atrio principale, poi dei binari 3, 4 e 5, ascensore compreso”.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati