Data ultima modifica: 13 Luglio 2021

Sono almeno 41 le vittime dell’incendio, scoppiato nel Covid Hospital Imam al-Hussein di Nassiriya, in Iraq, secondo quanto riportato dalla televisione di Stato che cita il dipartimento della salute. Le squadre della protezione civile delle province vicine sono state chiamate in aiuto e sono riuscite a spegnere l’incendio, ha detto in una nota il capo del dipartimento della protezione civile Kadhem Bohan. Secondo l’agenzia di stampa ufficiale irachena le cause del rogo sono ancora sconosciute.  Testimoni hanno detto alla Dpa che dozzine di persone si sono precipitate in ospedale per aiutare a salvare le persone all’interno, quando hanno visto del fumo nero salire sopra l’ospedale. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]