Data ultima modifica: 18 Marzo 2020

In ossequio ai DPCM ad oggi emanati che hanno ristretto qualunque possibilità di aggregazione, si è disposta la chiusura di tutti i centri di raccolta ad oggi gestiti da AET spa (Vedi comunicazione CLICCANDO QUI). Pertanto, si fa divieto assoluto di esporre sfalci e ingombranti  sul territorio.

Tali materiali devono essere tenuti nella propria abitazione fino al 3 aprile 2020 (data prevista dall’attuale DPCM) e comunque fino al superamento di questa emergenza, essendo chiusi i suddetti centri di raccolta. Il non rispetto delle disposizioni sarà segnalato alle autorità competenti.

Si conferma la regolare raccolta dei materiali previsti da calendario

[Voti: 2    Media Voto: 3/5]