Data ultima modifica: 18 Agosto 2021

L’Enac ha rilasciato oggi alla società Ita (Italia Trasporto Aereo) il Certificato di Operatore Aereo (Coa) e la Licenza di Esercizio di Trasporto Aereo. Lo rende noto l’Enac in un comunicato. “Il rilascio del Coa attesta che la compagnia aerea è in possesso della capacità professionale e dell’organizzazione aziendale necessarie ad assicurare l’esercizio dei propri aeromobili in condizioni di sicurezza. La licenza di operatore aereo costituisce il provvedimento finale relativo alle verifiche giuridico-amministrative ed economico-finanziarie, oltre che tecnicooperative. Con il possesso del Coa e della licenza di operatore aereo la società può avviare la vendita di biglietti”, afferma in una nota è Alessio Quaranta, il direttore generale dell’Enac. “Ita può decollare. L’augurio è che la nuova compagnia di riferimento nazionale contribuisca alla ripartenza del settore, contribuendo, in modo deciso a superare le difficoltà derivanti dalla crisi pandemica”. Ad affermarlo in una nota è il presidente dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Avvocato dello Stato Pierluigi Di Palma. “L’Enac – sottolinea – continuerà nel proprio compito istituzionale e tecnico per garantire l’avvio operativo di Ita, vigilando sul rispetto degli interessi pubblici e dei diritti dei passeggeri che costituiscono elementi essenziali del business del trasporto aereo”.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]