Data ultima modifica: 18 Febbraio 2022

(Adnkronos) – L’Italia resterà nel Sei Nazioni di rugby e non verrà sostituita dal Sudafrica, come avevano scritto alcuni media inglesi. Six Nations Rugby, le sue sei Federazioni e Cvc “desiderano precisare che non stanno intrattenendo discussioni o sviluppando alcun piano per aggiungere o sostituire una Federazione partecipante”, spiegano in una nota. “Tutte le energie sono al momento concentrate sulle discussioni strategiche riguardanti le finestre internazionali di luglio e novembre e la struttura della stagione globale, per garantire un esito favorevole delle stesse per lo sviluppo del Gioco”. Ciclicamente, le voci relative all’esclusione dell’Italia riemergono. Secondo alcuni media inglesi, il Sudafrica verrebbe accostato al torneo a partire dal 2025. Gli azzurri finiscono nel mirino della stampa d’Oltremanica per il complessivo bilancio nel torneo. In 23 partecipazioni l’Italia ha conquistato solo 12 vittorie e un pareggio. Nel curriculum tricolore 99 sconfitte e 11 cucchiai di legno, il ‘riconoscimento’ attribuito all’ultima classificata che chiude la competizione con sole sconfitte. L’ultima vittoria azzurra risale ormai al 2015. 

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]