Data ultima modifica: 6 Marzo 2022

(Adnkronos) – La Juventus batte lo Spezia 1-0 nel match valido per la 28esima giornata della Serie A. I bianconeri si impongono grazie al gol di Morata, a segno al 21′, e salgono a 53 punti consolidando il quarto posto. Lo Spezia rimane a 26 punti, a +4 sulla zona retrocessione. Il verdetto matura al termine di una partita a due volti. La Juve è più aggressiva nel primo tempo e sfonda al 21′. I bianconeri recuperano palla sul rinvio errato di Provedel, Vlahovic innesca Locatelli che serve Morata: destro preciso, 1-0. La formazione di Allegri avrebbe la chance del raddoppio con una ripartenza che Cuadrado avvia e conclude. Il destro del colombiano però è debole. La ripresa è un monologo ospite. Lo Spezia pianta le tende nella metà campo avversaria. Szczesny deve esibirsi in un paio di interventi di rilievo, i liguri sprecano almeno 2 occasioni nitide. La Juve soffre ma vince. “Dovevamo chiudere il primo tempo con due gol di vantaggio, nel secondo eravamo stanchi, venivamo da partite intense e non ho potuto fare cambi. Però per arrivare agli obiettivi questa squadra ha bisogno di fare vittorie di sofferenza”, dice Allegri, a fine partita, ai microfoni di Dazn.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]