Data ultima modifica: 10 Ottobre 2020

In Corea del Nord “neanche una sola persona” è stata contagiata dal coronavirus. Lo ha rivendicato il leader nordcoreano Kim Jong-un, intervenendo oggi all’imponente parata militare a Pyongyang in occasione del 75mo anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori. Occasione durante la quale ha ringraziato le Forze armate per aver contenuto la pandemia esplosa nella vicina Cina all’inizio di gennaio.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]