Data ultima modifica: 13 Novembre 2021

“Mi sento già molto privilegiata ad aver vinto un Oscar con ‘A star is born’. Senza quel film non so se avrei mai vinto. Vincerne un altro o avere anche solo una nomination sarebbe un grande onore”. Lady Gaga si è espressa così durante un incontro riservato con la stampa a Milano in occasione della première di ‘House of Gucci’, la pellicola firmata Ridley Scott in uscita il 16 dicembre prossimo, nel quale la popstar interpreta Patrizia Reggiani. “Quando parlo di questo film con la mia famiglia – ha continuato Lady Gaga – mio padre continua a piangere e non riesco a smettere di pensare alle sue lacrime, al fatto di essere riconosciuta per qualcosa che è così profondo” ha aggiunto l’artista commovendosi fino alle lacrime.  “Voglio ringraziare tutti i medici e gli operatori sanitari che hanno lavorato durante la produzione del film al tempo del Covid, nessuno si è ammalato. Sono molto grata al personale sanitario”, ha detto ancora. “Vorrei che tutti vincessero un premio, ogni attore, ogni realizzatore – ha sottolineato l’artista -. Vorrei che tutti vincessero un premio per aver realizzato delle opere d’arte durante la pandemia. Il vero premio dovrebbe andare alle persone di tutto il mondo così coraggiose negli ultimi 18 mesi che hanno affrontato questa pandemia globale, questo è il vero coraggio”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]