Data ultima modifica: 2 settembre 2011

Ciampino, 2 settembre 2011
Martedì 6 settembre 2011 è stato proclamato, dalla Confederazione Sindacale CGIL, lo sciopero generale di tutti i lavoratori pubblici e privati della durata di otto ore.

Saranno garantite, ai sensi dell’art. 2 dell’accordo collettivo nazionale in materia di norme di garanzia del funzionamento dei servizi pubblici essenziali, le attività dei seguenti uffici:

– stato civile e servizio elettorale;
– igiene, sanità ed attività assistenziali;
– attività di tutela della libertà della persona e della sicurezza pubblica;
– produzione e distribuzione di energia e beni di prima necessità, nonché la gestione e la manutenzione dei relativi impianti, limitatamente a quanto attiene alla sicurezza degli stessi;
– raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani e speciali;
– servizi concernenti l'istruzione pubblica;
– servizi del personale;
– servizi culturali.

Siamo spiacenti per gli eventuali disagi che potranno derivare in conseguenza alla giornata di sciopero.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]