Data ultima modifica: 18 maggio 2015

Da martedì 19 maggio, partono due importanti interventi sul territorio comunale.
Presso la Stazione ferroviaria di Ciampino riparte il cantiere dei lavori di abbattimento delle barriere architettoniche per la realizzazione di una rampa per disabili, in base alla Convenzione stipulata tra il Comune di Ciampino e la Rete Ferroviaria Italiana. Dunque resta ancora aperta a Piazza Kennedy l’area cantiere per consentire il completamento dei lavori già iniziati e da domani anche Piazza Rizzo sarà parzialmente interdetta con un restringimento del parcheggio per la durata necessaria alla fine dell’esecuzione dei lavori. Vedi ordinanza.
 
Sempre da domani, avranno inizio le operazioni di asfaltatura di tutte le strade che, nei mesi scorsi, sono state interessate dai lavori di rifacimento degli impianti fognari, compresa la realizzazione di griglie per la raccolta delle acque piovane: 
  • via V.Messina
  • via G.Cappalonga
  • via Q.Bevilacqua
  • tratto via Icaro
  • tratto via Milano
  • tratto via Gorizia
  • tratto di viale di Marino
Il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Pazienza: “Finalmente riapre il cantiere dei lavori alla Stazione per il completamento del passaggio pedonale da Piazza Rizzo a Piazza Kennedy, ovvero tra il centro cittadino ed il quartiere Folgarella. I lavori erano stati momentaneamente interrotti perchè Ferrovie dello Stato, nel frattempo, hanno approvato un investimento di circa 3 milioni di euro per effettuare un restyling completo della stazione ferroviaria di Ciampino. È stato dunque necessario modificare la progettazione dell’opera, pensata molti anni fa, e ora finalmente realizzabile offrendo così ai cittadini e ai numerosi pendolari una struttura moderna e decorosa. Inoltre, sempre da martedì, avrà inizio una prima fase di pavimentazione della sede stradale, a seguito del completamento dei lavori sulla rete fognaria secondo quanto previsto nel progetto finanziato dalla Regione Lazio. Nelle prossime settimane saranno interessate anche le strade di via Col di Lana e un tratto di via Gorizia e di viale di Marino”.
Le ordinanze in allegato.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]