Data ultima modifica: 5 Aprile 2022

(Adnkronos) – “La certificazione ottenuta dal Passante di Bologna è una buona notizia. Il progetto realizzato con Autostrade per l’Italia e Regione Emilia Romagna vedrà i cantieri partire dal prossimo anno. Questa certificazione conferma gli obiettivi prestazionali di questo passante che ridurrà di oltre 1.350 tonnellate le emissioni di Co2, porterà 140 ettari di verde in più. Grazie a questi investimenti avremo nuovi parchi urbani che attraverseranno i quartieri e una protezione dalle emissioni nocive attraverso diverse gallerie e altre tecnologie”. Così il sindaco di Bologna, Matteo Lepore, commenta il conseguimento della certificazione europea Envision Platinum per il Passante di Bologna, un progetto di Austrade per l’Italia valutato meritevole per la sua sostenibilità sociale, economica ed ambientale. “Ricordo anche tra gli investimenti sulle tecnologie l’importante progetto sul fotovoltaico – prosegue Lepore – Il nostro Paese ha grande bisogno di energie rinnovabili, grazie all’accordo con Autostrade per l’Italia realizzeremo un parco solare da 50 megawatt capace di fornire energia a oltre 18 mila famiglie. Sicuramente i cantieri andranno seguiti, abbiamo costruito un gruppo di lavoro molto valido con Autostrade e Regione. Ci sarà tutta l’attenzione per fare i lavori bene, presto e con meno disagi possibili”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]