Data ultima modifica: 29 gennaio 2018

Stazione di Ciampino
Ciampino, 19 luglio 2011
Si è svolto nella mattinata di ieri l'incontro in Regione tra l'Assessore alla Mobilità, Francesco Lollobrigida, il Consigliere Regionale, Pino Palmieri, i dirigenti e tecnici della Direzione Regionale Trasporti ed il Sindaco di Ciampino, Simone Lupi.

Nel corso della riunione il neoeletto Sindaco di Ciampino ha delineato quelle che sono le difficoltà oggettive che caratterizzano il sistema ferroviario della Città, a cominciare dalla prioritaria necessità di costruire un sottopasso pedonale alla linea Roma-Albano che consenta ai cittadini, da un lato, di utilizzare con efficienza e sicurezza la fermata del treno e, dall’altro, il transito tra i quartieri Acqua Acetosa e Mura dei Francesi.

L'Amministrazione comunale ha pronto un progetto, peraltro già finanziato dalla Regione, per la realizzazione di un sottopassaggio pedonale con parcheggio di scambio per le autovetture ma, ad oggi, non è stato possibile procedere in alcun modo per il silenzio di Ferrovie dello Stato che, oltre ad aver costruito un muro tra i due quartieri, non ha fatto cenno ad alcuna soluzione alternativa da adottare nell'immediato.

Molte altre le criticità dei trasporti che il Sindaco Lupi ha sottoposto all'attenzione dell'Assessore Lollobrigida e del Consigliere Palmieri: la verifica della funzionalità delle fermate Cotral, le difficoltà di attraversamento della Città data la presenza di 5 linee ferroviarie e l'abbattimento delle barriere architettoniche. Su quest'ultimo aspetto non è da poco che l'Amministrazione si è adoperata per la costruzione di rampe all'interno della Stazione principale.
Anche in questo caso la Regione ha già concesso un finanziamento, non ancora utilizzato, nell'ambito del “Programma Straordinario di Investimenti” in attuazione dell'art. 21 della LR n.31/08.

Per domani è inoltre previsto un incontro tra il Sindaco Lupi e Dario Lo Bosco, Presidente di Rfi, per proseguire il dialogo ed il confronto mirato alla risoluzione delle criticità del territorio intervenendo con immediate azioni mitigatrici del disagio nelle more di interventi completi e definitivi.

Sono soddisfatto dell'incontro di ieri – ha dichiarato il Sindaco di Ciampino, Simone Lupi – perchè è prova di un lavoro congiunto tra le Istituzioni necessario per la risoluzione dei problemi della nostra Città. Nel ringraziare l'Assessore Lollobrigida che, al termine dell'incontro, ha assicurato che la Regione si farà carico dell'apertura di un tavolo tecnico che coinvolgerà Rfi, aspettiamo che questo accada quanto prima possibile. I nostri cittadini, così come i molti pendolari che utilizzano i trasporti a Ciampino, attendono che le Ferrovie dello Stato diano delle risposte positive. I loro servizi hanno luogo sul nostro territorio e non possono non prendere atto delle nostre richieste, più volte avanzate. È nostro preciso dovere, come amministratori, farci carico di tutte le esigenze della Città – ha concluso il Sindaco Lupi – e andremo avanti in questo senso, affinchè il sistema trasporti sia degno delle 5 linee ferroviarie e delle tantissime persone che ogni giorno usufruiscono dei servizi delle Ferrovie, per condizioni di viaggio migliori per tutti”.

Link utili:
Vedi il comunicato dell'8 luglio 2011.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati