Data ultima modifica: 8 Aprile 2021

“Ma è Cecchi Paone?”. La conferenza del premier Mario Draghi è in corso da quasi un’ora, quando a porre una domanda al premier è Alessandro Cecchi Paone. L”apparizione’ del giornalista, divulgatore e volto noto della tv diventa un momento clou dell’evento. #CecchiPaone si trasforma in un tweet che scala le tendenze, tra ironia e incredulità di addetti ai lavori e semplici utenti. La domanda, su digitalizzazione e banda larga, non brilla per sintesi, come notano in molti. “La domanda di Cecchi Paone dura di più di tutto il resto della conferenza stampa”, è una delle constatazioni più soft. Si succedono i tweet di giornalisti increduli (“Ma è Cecchi Paone?”), colpiti dal ‘fuoriprogramma’ mentre assistono alla conferenza davanti allo schermo di un pc o davanti alla tv. “Cecchi Paone crede di stare in un salotto TV invece che alla conferenza stampa di Draghi”, nota un utente. “Mi ero assopito con Locatelli e mi ha svegliato Cecchi Paone, pensavo di aver girato canale inavvertitamente”, scrive un’altra persona. “Cecchi Paone ha veramente appena detto a Draghi “visto che non mi risponderà mai su Instagtam, mi risponda ora, qui”?”, si chiede qualcuno. “MARIO DRAGHI STA RISPONDENDO AD UNA DOMANDA DI CECCHI PAONE. What a time to be alive”, è il tweet che riassume lo stupore generale. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]