Data ultima modifica: 5 Giugno 2020

“L’Italia è il secondo paese come destinazione turistica per i tedeschi e se il 15 giugno ritireremo le restrizioni sugli spostamenti all’estero, l’Italia sarà obiettivo prioritario”. Ad affermarlo, intervenendo a Berlino a fianco del ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, è stato il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas, ricordando tuttavia la necessità di continuare a tenere sott’occhio l’evoluzione della pandemia “per intervenire in caso di necessità”.  “Le immagini che arrivavano dalla Lombardia ci hanno commosso molto in Germania e ci hanno fatto da monito sulla crudeltà che può assumere questa pandemia. In Italia è stato fatto un lavoro straordinario in condizioni veramente difficili”, dice ancora Maas.  “Considero – aggiunge rivolgendosi a Di Maio – un grande gesto il fatto che il primo viaggio all’estero dopo la pandemia ti abbia portato in Germania, mi sembra un bellissimo segnale da parte tua, apprezzato non solo da me ma anche dai cittadini qui in Germania”.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]