Data ultima modifica: 16 Ottobre 2021

Stiamo vivendo una sorta di “anni 70 in miniatura”, ma la politica e i partiti restano imprigionati “nella mitologia dei loro conflitti” e si arroccano su “vecchie identità”, non comprendendo che “in questi frangenti servirebbe loro più un gesto generoso verso i loro avversari che una posa gladiatoria verso i loro elettori”. E’ l’analisi che fa Marco Follini nella consueta rubrica “Il punto di vista di Follini”, pubblicata domani in agenzia e sul sito www.adnkronos.com. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]