Data ultima modifica: 14 Settembre 2021

Sarebbero state a contatto con l’acqua per un lungo periodo i due campioni di roccia prelevati su Marte dal rover Perseverance della Nasa e attese sulla Terra dopo il 2030, grazie alle missioni del programma Mars Sample Return (Msr). Le loro caratteristiche rafforzano la tesi che molto tempo fa il pianeta rosso possa aver ospitato forme di vita. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]