Data ultima modifica: 22 Giugno 2021

Mascherine all’aperto in zona bianca, stop all’obbligo da lunedì 28 giugno. Dopo il parere del Cts e il via libera – per ora social – del ministro Speranza, i dispositivi sanitari che hanno protetto la popolazione finora potranno essere riposti in tasca almeno all’esterno, salvo specifici casi. Ma quali sono le regole? Secondo le indicazioni del Cts, la mascherina potrà essere tolta all’aperto “salvo i contesti in cui si creino le condizioni per un assembramento (es: mercati, fiere, code, ecc.…)”. Le persone, si legge ancora nella nota, dovranno tuttavia portare sempre con sé il dispositivo in modo da poterlo indossare ogni volta si creino queste condizioni. L’uso, inoltre, resterebbe “raccomandato fortemente” nei soggetti fragili e immunodepressi “e a coloro che stanno loro accanto”. La mascherina invece dovrà essere sempre indossata negli ambienti sanitari come da protocollo così come ne dovrà essere mantenuto l’obbligo “in tutti i mezzi di trasporto pubblico”. Per quanto riguarda negozi, ristoranti al chiuso e settore del divertimento, per il Cts andranno in ogni caso “rispettate le disposizioni e i protocolli stabiliti per l’esercizio in sicurezza delle attività economiche, produttive e ricreative”, conclude la nota. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]