Municipio: Largo Felice Armati, 1 00043 Ciampino (RM) (+39) 06.79097.1 protocollo@pec.comune.ciampino.roma.it

Media struttura di vendita

Procedimento

Media Struttura di Vendita

Settore

I

Area

AMMINISTRATIVA E RISORSE PRODUTTIVE

Servizio

ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Responsabile procedimento

Dott.ssa Giuseppina Romanelli

Responsabile atto finale

Avv. Giovanni Giaquinto

Ufficio

SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Avv. Giovanni Giaquinto

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio C, primo piano, stanza n. 117

Tel. 06/79097454 – Fax. 06/7922356

E-mail: giaquinto@comune.ciampino.roma.it

Referente per le informazioni

Alessandro Groos

Tel. 06/79097479/477

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio B, primo piano, stanza n. 114

Il martedì ed il giovedì: 9.00-12.00 e anche 15.30-17.30

Email: a.groos@comune.ciampino.roma.it

Pec: commercio@pec.comune.ciampino.roma.it

Descrizione

Si considera media struttura di vendita, l’esercizio commerciale la cui superficie di vendita su area privata deve avere un minimo di superficie di mq. 251 e può raggiungere al massimo i 2.500 mq. La superficie di vendita è quell’area destinata alla vendita delle merci, compresa quella occupata da banchi, scaffalature e simili, esclusi i magazzini, i depositi, i locali di lavorazione, gli uffici, i servizi, i bagni.

“Art. 8 del D.Lgs 114/98: Medie strutture di vendita

  1. L’apertura, il trasferimento di sede e l’ampliamento della superficie fino ai limiti di cui all’art. 4, comma 1, lettera e), di una media struttura di vendita sono soggetti ad autorizzazione rilasciata dal Comune competente per territorio, anche in relazione agli obiettivi di cui all’art. 6, comma1.

  2. Nella domanda l’interessato dichiara:

a) di essere in possesso dei requisiti di cui all’articolo 5;

b) il settore o i settori merceologici, l’ubicazione e la superficie

di vendita dell’esercizio;

c) le eventuali comunicazioni di cui all’art. 10, commi 2 e 3 del presente decreto.

A seguito della liberalizzazione delle attività economiche avviata con il D.Lgs n. 59/2010 e proseguita con svariate altre norme, l’iniziativa e l’attività economica privata sono libere e pertanto è stata prevista l’abrogazione delle norme che prevedono limiti numerici, autorizzazioni, licenze, nulla osta o preventivi atti di assenso dell’amministrazione non giustificati da un interesse generale. Sono inoltre abrogate le norme che pongono divieti e restrizioni non adeguate

Destinatari

Operatori per il commercio in sede fissa in possesso dei requisiti di accesso previsti dall’art. 71 del D.Lgs. n.. 59 del 26/03/2010

Modalità di accesso

Portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it secondo le modalità indicate nel portale stesso. Accesso con Carta Nazionale dei Servizi (CNS)

Tempi di erogazione

60 giorni.

Rilascio autorizzazione o provvedimento di diniego

Spese a carico dell’utente

Per apertura nuova attività: diritti di istruttoria € 1.000 da versare sul c/c n. 21268008, intestato a Comune di Ciampino, Servizio Tesoreria, Ufficio Attività Produttive

Dove e quando rivolgersi

SPORTELLO UNICO ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio B, primo piano, stanza n. 114

Il martedì ed il giovedì: 9.00-12.00 e anche 15.30-17.30

Modulistica

Reperibile presso il Portale Nazionale Sportello Unico Attività Produttive al sito www.impresainungiorno.gov.it – Accesso con carta Nazionale dei Servizi (CNS) e sul sito istituzionale del Comune di Ciampino alla sezione SUAP per la documentazione da allegare

Riferimenti normativi utili

D.Lgs n. 114 del 31/03/1998 e successive modifiche ed integrazioni

D.Lgs 59 del 26/03/2010 e successive modifiche ed integrazioni

L. 241 del 07/08/1990 e successive modifiche ed integrazioni

L.R. Lazio n. 33/1999 e successive modifiche ed integrazioni

D.C.R. n. 131 del 6/11/2002 “Documento programmatico regionale per l’insediamento delle attività commerciali su aree private”

Delib. C.C. n. 24 del 11/05/2004 “Criteri per il rilascio delle autorizzazioni concernenti le medie strutture di vendita e relativi procedimenti”

Delib. C.C. n. 28/30.05.2005 “Piano per l’esercizio delle attività commerciali”

D.P.R. n. 160 del 07/09/2010

In caso d’inerzia il potere sostitutivo è esercitato da

Dott. Raimondo Lucarelli

Link utili

www.impresainungiorno.gov.it

Risultati delle indagini di customer satisfaction

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]