Data ultima modifica: 7 Dicembre 2020

Sul Mes “c’è qualcuno che sta facendo un po’ caciara e anche io mi chiedo per quale finalità. Alla riforma voteremo positivamente perché dobbiamo dare a Conte gli strumenti per andare in Europa e trattare su tutto il pacchetto” e in particolare sul Recovery Fund. Lo dice ai microfoni di ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio Uno Roberta Lombardi, componente del Comitato di garanzia M5S. “Confido nella saggezza e nel senso di responsabilità… Non cadrà il governo su questo”, assicura la capogruppo pentastellata in Regione Lazio.  E sull’ipotesi di una patrimoniale: “Non sono mai stata pregiudizialmente ostile alla patrimoniale, vengo da una impostazione cattolica” per cui “chi ha di più deve contribuire di più: ci deve essere una redistribuzione del benessere tra le persone. Non vedo niente di peccaminoso a pensare di chiedere un contributo più impegnativo a chi ha tanti soldi”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]