Data ultima modifica: 4 Dicembre 2020

Imu sul patrimonio ‘commerciale’ della Chiesa e “patrimoniale per i super ricchi, che in Italia sono 2.774. Io credo che già queste due proposte facciano capire come si possa recuperare qualche risorsa senza far riferimento a uno strumento”, il Mes, “che comunque produrrebbe debito pubblico, quel debito che dovrebbero pagare tutti, sia quelli che hanno un patrimonio da 50 mln di euro a salire sia quelli che hanno un patrimonio di 50 euro, talvolta nemmeno quelli. Io personalmente preferisco che a pagare un pochino in più siano quelli che hanno di più”. Così il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra, in un lungo video postato su Facebook. Morra avanza anche un’altra proposta, che ieri gli è stata avanzata da Gino Strada. “Allontanando la sanità privata dalla sanità pubblica, ovvero rinegoziando il rapporto, si può risparmiare l’equivalente del Mes”, dunque 36-37 mld. Ma anche se fossero la metà, potremmo averne enormi vantaggi in ordine di risparmio”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]