Data ultima modifica: 30 Maggio 2021

Madre e figlia trovate impiccate. Tragedia a Santo Stefano di Camastra (Messina): una donna e la figlia di 12 anni sono state trovate impiccate nei pressi del Santuario del Letto Santo. A lanciare l’allarme, come apprende l’Adnkronos, è stato il marito della donna. L’uomo, come si apprende, viene sentito in queste ore dai Carabinieri che conducono l’indagine coordinata dalla Procura di Patti. Non si esclude, al momento, alcuna ipotesi, compreso l’omicidio-suicidio. La Procura guidata da Angelo Vittorio Cavallo ha aperto un’inchiesta: sul posto il magistrato di turno e i Carabinieri del Comando Compagnia di Santo Stefano di Camastra. “Per ora è prematuro fare delle ipotesi sulla morte della madre e la figlia trovate impiccate, dobbiamo aspettare quanto ci dirà il medico legale” ha detto all’Adnkronos il Procuratore di Patti, Angelo Vittorio Cavallo. Sul posto c’è il pm di turno, Andrea Apollonio. Cavallo è lo stesso Procuratore che indaga sulla tragedia di Caronia, con la morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]