Data ultima modifica: 24 Novembre 2021

Sono almeno 34 i migranti morti nel naufragio avvenuto nella Manica. Lo ha reso noto il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin, che stasera si è recato a Calais. I migranti si trovavano a bordo di due imbarcazioni che si sono rovesciate. Tra le vittime c’è anche una ragazzina, mentre due persone sono state salvate e quattro presunti trafficanti sono stati arrestati. Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto la convocazione di una riunione di crisi a livello europeo, affermando che “la Francia non permetterà che il Canale della Manica diventi un cimitero”. “Faremo tutto il possibile per trovare e condannare i responsabili”, ha assicurato Macron. Un’operazione di salvataggio è in corso via aria e via mare da parte delle autorità britanniche e francesi per accertare se ci siano altri eventuali sopravvissuti. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]