Data ultima modifica: 13 Maggio 2021

E’ corsa contro il tempo a Lampedusa per svuotare l’hotspot, da giorni al collasso dopo i maxi arrivi di domenica. Ieri sera 80 migranti sono partiti alla volta di Porto Empedocle con il traghetto di linea Cossyra, lasciando nella struttura di contrada Imbriacola 1.583 ospiti. E stamattina, grazie alle condizioni meteo favorevoli, è ripresa a pieno ritmo la macchina dei trasferimenti, coordinata dalla Prefettura di Agrigento. L’obiettivo è alleggerire la struttura prima di eventuali nuovi sbarchi, favoriti dal mare di nuovo calmo. Per 600 è in corso il trasferimento su nave quarantena Azzurra, che dopo giorni in rada a Lampedusa è riuscita ad attraccare a cala Pisana. In mattinata altri 250 migranti lasceranno l’hotspot: si tratta di minori non accompagnati che saliranno a bordo del traghetto Sansovino per Porto Empedocle e da qui saranno trasferiti a Taranto.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]