Data ultima modifica: 1 Maggio 2021

Migranti picchiati dalla guardia costiera libica. E’ la denuncia che Sea Watch affida ad un video pubblicato sui social. “Ecco come si svolge un’intercettazione della cosiddetta guardia costiera libica. Persone in pericolo picchiate e costrette con la forza a tornare nell’inferno da cui fuggivano”, si legge nel messaggio abbinato al video. “L’equipaggio di SeaWatch 4 ne è stato testimone e ha documentato i fatti con queste immagini”.        

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]