Data ultima modifica: 16 Aprile 2022

(Adnkronos) –
Il Milan batte il Genoa per 2-0 nel match valido per la 33esima giornata della Serie A e mantiene il primo posto in classifica. I rossoneri guidano con 71 punti e 2 lunghezze di vantaggio sull’Inter, vittoriosa sul campo dello Spezia per 3-1. Il Genoa rimane penultimo con 22 punti e vede la salvezza sempre più lontana. Il verdetto matura al termine di una gara che il Milan inizia col piede sull’acceleratore. I padroni di casa sfondano all’11’. Kalulu scappa a destra e crossa, Leao piomba sul pallone: sinistro incrociato, 1-0. Il vantaggio immediato pare condizionare i rossoneri, che si accontentano di amministrare il gioco senza spingere con continuità. Il Genoa non crea granché ma rimane agganciato alla partita, anche perché Saelemaekers spreca una colossale chance per il raddoppio sparando alto con un sinistro sgangherato da pochi passi. Il copione cambia parzialmente nella ripresa: il Genoa prova a spingere e, anche se non arriva mai ad impegnare davvero Maignan, crea un paio di situazioni allarmanti per la difesa rossonera. Nel finale, il Milan torna a pungere approfittando degli spazi concessi dalla retroguardia ligure. Leao, innescato da Rebic, impegna Sirigu con un potente diagonale. All’87’ cala il sipario. La percussione di Theo Hernandez dà inizio all’azione conclusa da Messias. Sirigu rimedia, ma non può opporsi al tap-in, 2-0 e game over. Prima del triplice fischio finale, gloria anche per Maignan che si esibisce in una gran parata sul colpo di testa di Hernani. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]