Data ultima modifica: 4 Dicembre 2021

Il Milan batte 2-0 la Salernitana nel primo anticipo della 16esima giornata della Serie A e torna al primo posto, da solo, in attesa della sfida tra Napoli e Atalanta. I rossoneri archiviano la pratica con i campani, fanalino di coda, in meno di 20 minuti. La formazione allenata da Pioli sblocca il risultato al 5′ con Kessie, che gira di sinistro il cross basso di Leao: 1-0. Il raddoppio arriva al 17′ con Saelemaekers. Il belga riceve palla nella zona destra dell’area di rigore, si accentra e incrocia di sinistro: 2-0, game over. Il successo consente al Milan di salire a 38 punti, con 2 lunghezze di vantaggio sul Napoli che stasera riceve l’Atalanta nel big match della giornata. 
LA PARTITA – Al 5′ accelerazione di Leao che va sul fondo e mette al centro un rasoterra che trova Kessié pronto a incrociare sul palo lontano per l’1-0. Insiste il Milan, Bakayoko pesca Brahim Diaz sul secondo palo, la conclusione in scivolata termina sull’esterno della rete. Infortunio per Pellegri, al suo posto Krunic. Al 18′ Leao verticalizza per Brahim Diaz che scarica a Saelemaekers, il belga con un tiro a giro da posizione defilata beffa il portiere e poi va ad esultare mostrando al pubblico una maglia di Kjaer la cui stagione è praticamente conclusa a causa di un grave infortunio.  Poco dopo mani tra i capelli per Leao che da buona posizione spreca. Si fa vedere la Salernitana con un rasoterra di Zortea a lato. Affondo di Florenzi e tacco di Brahim Diaz, Leao non ci arriva per un soffio. Destro incrociato di Krunic, Belec salva in corner. Ancora Zortea dalla distanza, Maignan blocca senza problemi. Nel finale di tempo Leao al centro per Kessié, il tiro sfiora il palo. Doppio cambio per Pioli al rientro in campo, entrano Messias e Bennacer per Leao e Bakayoko. Per i campani fuori Di Tacchio, entra Kastanos. Fraseggio Florenzi-Messias con cross dell’ex Roma al centro per Kessié in ritardo d’un soffio. Triplo cambio per la squadra ospite dentro Kechrida, Duric e Bonazzoli per Zortea, Simy e Ribery. Il Milan inserisce Ballo Touré per Theo Hernandez.  Al 65′ destro di Florenzi deviato, palla fuori a portiere battuto. Ci prova Messias di sinistro, è bravo Belec a salvarsi in tuffo. Imbucata di Bennacer per Brahim Diaz, il portiere in uscita bassa sventa il pericolo. Applausi per Kessié, al suo posto Tonali. Ultimo cambio della Salernitana con Jarozynski per Ranieri. All’80’ leggerezza della difesa campana e palla sul dischetto per Brahim Diaz che calcia a lato.  Fucilata di Tonali dalla distanza, palla fuori non di molto. Nel recupero occasione per Jarozynski che dal limite dell’area calcia alto. E’ l’ultimo spunto della partita, finisce 2-0 per il Milan alla 12esima vittoria in campionato.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]