Data ultima modifica: 22 Agosto 2021

Ha chiamato il 118 dicendo di aver ucciso la moglie e la figlia minorenne e annunciando di stare per togliersi la vita. È successo nel primo pomeriggio di oggi a Carpiano, in provincia di Milano.  Allertati dal 118, i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese si sono precipitati sul posto, nella frazione Francolino, ma l’uomo, di 70 anni, era già morto. Oltre al suo cadavere i militari hanno trovato quello di una donna di 41 anni e di una ragazza di 15 anni, oltre a un revolver.  Sul posto sono giunti i carabinieri del Nucleo investigativo di Milano e della Compagnia di San Donato Milanese e il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Lodi, competente per le indagini.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]