Data ultima modifica: 19 Gennaio 2022

“Un rigurgito di minacce su Telegram”. Fabrizio Pregliasco ci ha fatto l’abitudine ormai a essere bersaglio dei no vax che questa volta hanno anche diffuso su una chat alcuni dei sui dati sensibili. “Hanno trovato il mio numero sul sito dell’Università qualche tempo fa e l’hanno messo”, dice rassegnato il virologo all’Adnkronos Salute. “Per ora non mi hanno creato problemi – dice il medico – però…”. Paura? “No. Ma la mia famiglia si è un po’ agitata – ammette – e c’è anche il dispiacere per questi attacchi ingiustificati”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]