Data ultima modifica: 27 Agosto 2020

“Lo scuolabus potrà avere una occupazione massima solo per 15 minuti. Chi organizza quindi i percorsi degli scuolabus deve tenere presente che il mezzo deve essere ben predisposto” per assicurare “un tempo al massimo di 15 minuti per il contatto stretto”. Lo ha affermato il coordinatore del Cts Agostino Miozzo, in audizione alla Commissione Istruzione della Camera.  “Con la riapertura della scuola potrebbe esserci un lieve incremento dell’indice di trasmissione: come sta avvenendo all’estero”, ha spiegato Miozzo, ricordando che la chiusura della scuola è stata di 6 mesi. “L’obiettivo è riaprire le scuole ma anche continuare a tenerle aperte. L’obiettivo che ci siamo posti è di aiutare il sistema scolastico a riaprire in sicurezza, ma per noi è ancor più importante aiutare il sistema scolastico a rimanere aperto in sicurezza e mantenere in sicurezza i nostri studenti nell’ambito scolastico”. “I tre pilastri sono e rimangono distanziamento, mascherine e igiene”, ha sottolineato. “Sono pilastri condivisi nell’intera comunità internazionale. Il distanziamento è fondamentale, ci siamo adeguati alle indicazioni dell’Oms che cita il metro come minimo – ha ricordato Miozzo – E’ importante sottolineare che la Società italiana di pediatria dichiara che non esiste anche per bambini piccoli un problema nel vestire la mascherina, non è dannosa. Abbiamo dei riferimenti che abbiamo voluto definire, dai sei anni in su. I più piccoli non l’indosseranno mentre dovranno indossarla gli educatori, forse trasparente”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]