Data ultima modifica: 10 Marzo 2021

“Mafia Capitale è stato uno dei capitoli più bui della storia della nostra capitale: sono stati calpestati i diritti dei cittadini e questo è stato riconosciuto”. Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, dopo la sentenza d’Appello bis al processo sull’inchiesta ‘Mondo di mezzo’ con le condanne a 12 anni e 10 mesi per Salvatore Buzzi e a 10 anni per Massimo Carminati. “Io credo sia fondamentale il lavoro di ricostruzione che stiamo facendo. Un lavoro che parte – ha sottolineato Raggi che ha assistito in aula alla lettura della sentenza – dalla ricostruzione delle macerie, fatto di bilanci puliti e regolari, appalti legali e trasparenza. I cittadini romani meritano questo. E io lo so, sono scomoda perché porto avanti questo percorso. Pero’ non si può assolutamente tornare indietro”. “Dobbiamo garantire a Roma queste condizioni di legalità, trasparenza e regolarità. Veramente i romani lo meritano”, ha concluso. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]