Data ultima modifica: 14 Novembre 2020

La morte del piccolo Youssef, il bambino di sei mesi tra le vittime del naufragio in mare di pochi giorni fa, è finita in una inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Al momento il fascicolo, come si appende, è a carico di ignoti. L’inchiesta per naufragio e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è coordinata dal Procuratore Luigi Patronaggio e dall’aggiunto Salvatore Vella perché i naufraghi sono stati portati sull’isola di Lampedusa che è di competenza della Procura agrigentina. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]