Data ultima modifica: 13 Novembre 2020

Il partito di Aung San Suu Kyi, la Lega nazionale per la democrazia, ha vinto le elezioni generali in Myanmar aggiudicandosi 346 seggi in Parlamento. Lo ha reso noto la Commissione elettorale. La Lega aveva ottenuto la maggioranza assoluta in Parlamento anche nelle ultime elezioni generali dell’8 novembre del 2015 e guida il governo birmano dal 2016. Il segretario della Lega nazionale, Monywa Aung, ha detto alla Xinhua che il partito continuerà a impegnarsi per la pace e l’unità. Le elezioni generali, che in Myanmar si tengono ogni cinque anni, consentono di eleggere i deputati che eleggeranno poi il prossimo presidente del Parlamento e formeranno il nuovo governo. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]