Data ultima modifica: 29 Aprile 2021

Tre ferite sulla pancia, entrambe le caviglie spezzate e i segni di una probabile violenza sessuale. Così è arrivata all’ospedale di Castellammare di Stabia la 24enne Grazia Severino che domani avrebbe festeggiato il suo compleanno e, invece, è morta poco dopo il suo arrivo al San Leonardo. La ragazza era stata soccorsa poco prima a Pompei in via Carlo Alberto I Traversa, dai sanitari del 118.  Troppo gravi le ferite e le sue condizioni all’arrivo in ospedale: la ragazza è deceduta poco dopo. Sono in corso indagini dei carabinieri per far luce sull’accaduto. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]