Data ultima modifica: 18 Giugno 2020

I contagi da coronavirus nel mondo hanno raggiunto gli 8.349.950 casi, con 448.959 decessi a livello globale. E’ quanto rileva la Johns Hopkins University nel suo continuo aggiornamento sulla diffusione della pandemia. Gli Usa sono il Paese più colpito, con 2.163.290 casi e 117.717 morti. L’epidemia avanza anche in Brasile, dove i contagi sono ormai 955.377, con 46.510 decessi. Il terzo Paese più colpito in termini di vittime è il Regno Unito, con 42.238 decessi e poco più di 300mila casi di contagio.  A preoccupare soprattutto l’America Latina. Oltre al Brasile, il Perù con 240.908, casi confermat ha superato per numero di contagi l’Italia, a lungo il Paese europeo più colpito dalla pandemia. IL numero di vittime registrato nel Paese sudamericano è attualmente di 7.257 decessi. Le autorità hanno esteso fino al 30 giugno le misure di lockdown, mentre il numero giornaliero di nuovi casi, circa 3.700, sembra in calo rispetto ai picchi di fine maggio, quando si registravano oltre 7ila nuovi casi al giorno.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]