Data ultima modifica: 7 Novembre 2020

Ha confessato di avere gettato dal balcone il figlio appena partorito ed è stata arrestata nella notte la ragazza di 17 anni di Trapani, accusata di omicidio. Al momento è piantonata all’ospedale di Trapani dove ieri è stata operata d’urgenza. La giovane durante l’interrogatorio ha confermato di non avere detto ai genitori della gravidanza. “Temevo una loro reazione”, ha ribadito. L’inchiesta è coordinata dalla Procura minorile di Palermo. La Procura di Trapani sta valutando la posizione della madre della 17enne.  Il piccolo è stato trovato sul selciato con il cranio fracassato. Si valuta anche la posizione della collaboratrice domestica, come si apprende, che al momento del parto si trovava a casa con la madre della ragazza. Le due donne sentite dagli inquirenti hanno detto di non avere notato nulla. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]