Città di Ciampino - Sito Istituzionale

Switch to desktop

SABATO 18 NOVEMBRE 2017 INAUGURAZIONE DELLA NUOVA FARMACIA COMUNALE


Sabato 18 novembre 2017, in via Marcandreola n.4 a Ciampino, alle ore 11, verrà inaugurata la nuova Farmacia Comunale nel quartiere Acqua Acetosa, alla presenza del Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli e dell’Assessore alla Sanità, Gabriella Sisti.
 
Il taglio del nastro sarà anche l’occasione, per l’Amministratore Unico della A.S.P. Dott. Gianfranco Navatta, di presentare il progetto ed illustrare i servizi offerti alla cittadinanza dalla nuova struttura.

La Farmacia Acqua Acetosa vuole essere una realtà aperta al territorio, che tenga conto dei bisogni delle persone per età, condizione o disabilità, offrendo servizi gratuiti come la misurazione della pressione, della glicemia e molto altro.

Da segnalare una serie di caratteristiche importanti come, l’organizzazione di giornate informative su benessere e salute ed altri eventi durante l’anno a titolo gratuito a favore del singolo cittadino.

L’apertura della Farmacia Comunale, - spiega il Sindaco Giovanni Terzulli - rappresenta un ulteriore e significativo passo verso un welfare che abbia sempre più al centro i cittadini coi loro bisogni, è sia un simbolo per le prospettive future di crescita e di ampliamento dei servizi offerti alla cittadinanza, che un presidio sanitario atteso da anni dai cittadini del quartiere Acqua Acetosa”.

La Farmacia Comunale Acqua Acetosa resterà aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Il numero di telefono è lo 06 79818170.

Tutti i cittadini sono invitati sabato 18 p.v. all'inaugurazione ufficiale che si concluderà con un brindisi ed un rinfresco.







 

Ultima modifica il Giovedì, 16 Novembre 2017 09:37

Visite: 1625

COMUNICATO STAMPA. PRECISAZIONI SUL CALCOLO TARI


In riferimento alle notizie diffuse dagli organi di stampa nazionale circa eventuali conteggi errati da parte dei Comuni riferiti al calcolo della TARI (Tassa sui Rifiuti), l’Amministrazione informa che nel Comune di Ciampino la tariffa è applicata in maniera corretta. 

Al fine di rassicurare gli utenti, legittimamente preoccupati, si precisa inoltre che fin dall'istituzione della Tari (2014) e precedentemente della Tares (2013) e della Tia (2010/2012), l'Ente ha calcolato correttamente la “parte variabile” della tassa, commisurata al numero degli occupanti, applicandola una sola volta per ogni utenza domestica.

Alle pertinenze (garage, cantine, posti auto ecc.), invece, è stata applicata la sola “quota fissa” della tassa, commisurata alla superficie, indipendentemente dal numero degli occupanti l’abitazione.

L’attento lavoro dell’Ufficio Tributi – ha dichiarato il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli - ha dunque consentito un’applicazione corretta della tariffa, senza che si siano verificate duplicazioni di tassazione o addebiti ingiustificati”.




 
 

Ultima modifica il Martedì, 14 Novembre 2017 16:25

Visite: 1261

OPERAZIONE DEL NUCLEO PROTEZIONE ANIMALI DELLA POLIZIA LOCALE E DELLE GUARDIE ZOOFILE OIPA

 

Si è conclusa nella giornata di ieri l’operazione degli agenti specializzati del nucleo tutela animali del Comando di Polizia Locale di Ciampino in collaborazione con le guardie zooifile Oipa intervenuti, dopo diversi giorni di osservazione, in una proprietà privata nella zona dell’Acqua Acetosa per liberare due cani segregati in una gabbia angusta dove vivevano in un mix di fango e escrementi.

Nel corso del pattugliamento del territorio gli agenti di Polizia locale avevano sentito il lamento dei cani ma l’individuazione del luogo da dove provenivano tali lamenti non è stato facile trattandosi di una abitazione confinante con il depuratore, a pochi metri dalla marrana e non visibile dalla strada.

Il nucleo di Polizia Locale e le guardie zoofile Oipa hanno trovato due cani da caccia, un meticcio ed un segugio, all’interno di una proprietà con ampio giardino ma relegati in una gabbia angusta ed in condizione igieniche decisamente precarie seppur nutriti ed in discreta salute.

Cosi come prevede il regolamento per la tutela degli animali del Comune di Ciampino i cani sono stati sequestrati ma affidati al proprietario stesso che è stato multato e sottoposto a diverse prescrizioni per garantire una migliore conservazione degli animali: tra queste l'obbligo di farli sgambare in un ambiente più ampio, garantendo loro maggior pulizia e spazio e, prioritario, di iscriverli all'anagrafe canina dal momento che entrambi gli animali erano sprovvisti di microchip.

I due cani saranno comunque costantemente monitorati dalla Polizia Locale di Ciampino e dalle Guardie Zoofile Oipa e nel caso in cui il proprietario dovesse contravvenire alle prescrizioni, gli saranno sottratti ed affidati ad un canile.

Grande apprezzamento della Consigliera delegata alla Tutela degli animali Cristina Nuzzo per l’operazione svolta congiuntamente dalla Polizia Locale e dalle Guardie Zoofile Oipa – “Faccio i miei complimenti al Comandante Roberto Antonelli e agli Agenti del nucleo specializzato del Comando per la grande sensibilità e attenzione ad una tema così delicato come quello della tutela degli animali, convinta più che mai, che la convenzione con le Guardie Zoofile Oipa ed il lavoro congiunto dei due corpi porterà importanti risultati sul territorio per sia per la tutela degli animali ma anche per il rispetto dell’ambiente per la civile convivenza tra cittadini e animali.

Anche Il Sindaco Giovanni Terzulli esprime grande apprezzamento per l’operazione svolta - “Un ringraziamento speciale va al Comando di Polizia Locale e alle volontarie dell’Oipa, orgoglio della nostra comunità il cui impegno congiunto sta dando ottimi risultati sia in termini di sensibilizzazione che di rispetto delle regole che governano ogni comunità.”

Ultima modifica il Martedì, 17 Ottobre 2017 14:02

Visite: 142

NOTA STAMPA AFFIDAMENTO SERVIZIO NIDI COMUNALI


L’Amministrazione comunale precisa che il servizio degli asili nido comunali, partito mercoledì 13 settembre, è stato affidato alla società partecipata Asp Spa fino al 31 dicembre 2017, a differenza dello scorso anno.

Questa tempistica di affidamento si è resa necessaria per il rispetto dei requisiti di legge sull’affidamento in house previsto dalla Legge Madia, ed ha trovato il parere positivo dei revisori dei conti, posti a tutela del Consiglio comunale tutto.
 
Si continuerà a lavorare nei prossimi mesi per trovare una soluzione al suddetto servizio, al fine di assicurare ai genitori una continuità scolastica, anche alla luce della considerevole richiesta di inserimento ai nostri asili comunali, che hanno raggiunto molti iscritti quest’anno, contraddistinguendosi per tariffe più basse e concorrenziali con i nidi privati.


 

Ultima modifica il Venerdì, 15 Settembre 2017 13:19

Visite: 318

PUBBLICA ISTRUZIONE: AVVISO SULL'APERTURA DEGLI ASILI NIDO AXEL E GIRASOLE

 



L'Amministrazione comunale informa che gli asili nido comunali, Axel e Girasole, inizieranno l'attività scolastica a partire dal 18 settembre p.v.

"A causa di problematiche tecnico-amministrative circa l'affidamento del suddetto servizio, infatti, - hanno dichiarato il Sindaco di Ciampino Giovanni Terzulli e l'Assessore alla Pubblica Istruzione Emanuela Gentile - non è stato possibile consentire il normale avvio. Ci scusiamo per il grande disagio arrecato ai genitori dei bambini e delle bambine che avrebbero dovuto iniziare il loro primo percorso scolastico. Detto ciò, l'Amministrazione si impegnerà affinché il servizio venga ripristinato il prima possibile. In questo caso, la data di apertura degli asili nido sarà comunicata tempestivamente sul sito istituzionale e diffusa attraverso i mezzi di comunicazione dell'Ente".




 

Ultima modifica il Martedì, 29 Agosto 2017 16:12

Visite: 1152

© 2014 Città di Ciampino - Provincia di Roma. | Credits

Top Desktop version