Data ultima modifica: 1 Gennaio 2022

Un gruppo di attivisti No Tav, appartenenti all’ala più oltranzista del movimento, ha sparato la scorsa notte fuochi d’artificio contro il cantiere Tav di Chiomonte, in Valsusa. I fuochi hanno incendiato l’area boschiva circostante e per evitare che le fiamme si propagassero nei boschi le forze dell’ordine poste a presidio dell’area sono dovute intervenire utilizzando un idrante per  spegnere l’incendio. La Digos torinese ha individuato 10 componenti del gruppo che verranno denunciati all’autorità giudiziaria per procurato incendio boschivo.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]