Data ultima modifica: 7 Novembre 2011

Ciampino, 7 novembre 2011
Il Sindaco di Ciampino, Simone Lupi, esprime vicinanza e solidarietà al Sig. R.P. per la disavventura che lo ha coinvolto lo scorso 22 ottobre quando, a seguito di un malore, è stato trasportato per accertamenti sanitari dal 118 presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale San Giuseppe di Albano.

Apprendiamo dalla stampa l'odissea vissuta dal nostro concittadino – dichiara il Sindaco di Ciampino, Simone Lupie su questa vicenda, per capire le eventuali criticità, inoltreremo una richiesta di chiarimento alla Direzione Sanitaria della struttura”.

Siamo consapevoli dei criteri di emergenza utilizzati in ospedale per l'accesso prioritario di pronto soccorso ma, – prosegue il Sindaco Lupi – a prescindere da tutto, sono questi gli episodi che ancora una volta ci confermano che i tagli ed i ridimensionamenti portati avanti dal Governatore della nostra Regione su tale argomento risultano essere radicali, scellerati con gravi ripercussioni sulla tutela della salute dei cittadini”.

"Forte disappunto per quello che è accaduto al nostro concittadino, – dichiara Gabriella Sisti, Assessore ai Servizi Sociali – perchè esempio negativo che va contro la tutela del diritto alla salute, sancito dalla Costituzione e dalla Carta Europea dei Diritti del Malato. Non condividiamo certamente i tagli, perchè di fatto mettono a rischio l'erogazione di servizi importanti per i cittadini. Ancor di più, se minacciamo i servizi alla salute che dovrebbero invece essere garantiti sempre e comunque a tutte le persone. Sarà nostro dovere approfondire la vicenda, augurandoci che questo non accada più in futuro".

Come Amministrazione comunale – aggiunge Marco Lanzillotta, il Consigliere con delega alla Salute – stiamo lavorando quotidianamente per realizzare un ambulatorio di prossimità, assistenza e prevenzione sul territorio con l'ausilio del Volontariato e dell'Università. Inoltre, a breve attiveremo una sinergia con l'Ares 118 per garantire la presenza dell'automedica h24 a supporto della postazione già presente sul nostro territorio”.

Link utili:
Vedi l'Articolo sul Il Messaggero di Roma del 04/11/2011 a cura di Daniela Fognani (pdf file pdf).

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]