Data ultima modifica: 8 Novembre 2020

“Come Movimento 5 Stelle pensiamo che nelle prossime settimane, a breve, vada fatto un passo in più, per aiutare altre attività che non sono state chiuse con il Dpcm ma che stanno subendo lo stesso forti cali del fatturato. Su di loro stiamo pensando a una misura che possa dare un ristoro. E’ vero che non sono state chiuse ma hanno subito un forte calo del fatturato”. Ad affermarlo ai microfoni di ‘Radio 24’, è il vice ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli. Si parla anche del Mes e il pensiero di Castelli è chiaro: “Il Mes è uno strumento di finanziamento che non è vantaggioso, non è un libro dei sogni. Noi non vogliamo utilizzarlo, non è utile. Non è uno strumento di finanziamento conveniente, non serve per scrivere una riforma della sanità futura”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]