Data ultima modifica: 16 Luglio 2021

La città meridionale olandese di Maastricht ha chiesto a 10mila persone di lasciare le loro case per il rischio inondazioni. Diversi quartieri di questa città della provincia del Limburgo dovranno essere evacuati, ha detto in serata il comune, spiegando che la Mosa uscirà dagli argini questa notte e inonderà diverse aree residenziali. Anche la città di Roermond ha iniziato l’evacuazione di alcuni quartieri, dove vivono centinaia di persone. I livelli dei fiumi sono saliti rapidamente dovuto all’arrivo di grandi masse d’acqua da Belgio e Germania, dove le inondazione hanno provocato decine di morti. L’esercito olandese è stato mobiliato con centinaia di uomini. Il re e la regina hanno vistato in serata alcune zone allagate, parlando con sindaci e cittadini.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]