Data ultima modifica: 15 Giugno 2020

Washington dovrebbe ammettere che negli Stati Uniti esiste un razzismo strutturale. E’ quanto afferma il Comitato delle Nazioni Unite per l’Eliminazione della discriminazione razziale, che in un comunicato invita anche l’Amministrazione Usa a “respingere e condannare inequivocabilmente e incondizionatamente le uccisioni motivate da ragioni razziali di afroamericani e altre minoranze”. Il Comitato ricorda inoltre di avere in precedenza raccomandato per i funzionari a livello federale, statale e locale un addestramento sistematico contro le discriminazioni. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]