Data ultima modifica: 3 agosto 2017

La Regione Lazio ha approvato lo studio di fattibilità proposto dall’Amministrazione comunale per il recupero e la rivalorizzazione del Parco dell’Appia Antica, nel tratto di competenza territoriale.
 
Il progetto, deliberato in Giunta comunale, prevede un costo complessivo di Euro 194.000,00. Di Euro 170.000,00 sarà il contributo economico regionale necessario per consentire le opere di bonifica dell’area, mentre i restanti 24.000,00 saranno messi a disposizione dal Comune per la valorizzazione di quell’area che, anche nel tratto di competenza del Comune di Ciampino, lungo circa 1000 metri lineari, è ricca di testimonianze archeologiche, topografiche e naturali.
 
Non possiamo che esseri felici di questa notizia, – ha dichiarato il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulliche ci offre l’opportunità di far sapere alla cittadinanza che una parte del Parco Archeologico dell’Appia Antica insiste sul nostro territorio e che dunque, dopo una radicale bonifica vegetazionale, la stessa potrà essere vissuta non solo dai turisti ma anche dalla nostra comunità”.
 
Abbiamo lavorato a questo progetto – ha aggiunto l’Assessore all’Ambiente, Massimo Balmasnon appena pubblicato l’avviso pubblico della Regione perchè sapevamo che questa era un’occasione unica per rivalorizzare quell’area meravigliosa, finora poco utilizzata e non riconosciuta. Ringrazio quindi gli uffici comunali e l’Area Valorizzazione del Patrimonio Culturale della Direzione Regionale Cultura per averci offerto questa possibilità che non dobbiamo sprecare”.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati