Data ultima modifica: 29 Aprile 2021

Prorogati i termini per sostenere l’esame di teoria per il conseguimento della patente di guida, senza dover pagare nuovamente per la domanda. La nuova disposizione è contenuta nel decreto legge recante ‘disposizioni urgenti in materia di termini legislativi’ approvato oggi dal Consiglio dei Ministri.  La norma, si legge in una nota del ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, prevede che, in considerazione del protrarsi dello stato di emergenza causato dalla pandemia da Covid-19, coloro che hanno presentato la domanda per l’esame di teoria nel 2020 hanno tempo fino al 31 dicembre 2021 per la prova, anziché entro un anno dalla presentazione della domanda, come era stato previsto dal decreto cosiddetto ‘milleproroghe’ del dicembre scorso. Per le domande presentate da gennaio 2021 e fino alla cessazione dello stato di emergenza, invece, c’è tempo un anno per sostenere la prova di teoria, anziché sei mesi previsti dal Codice della strada. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]