Data ultima modifica: 19 Ottobre 2021

Quota 102 per le pensioni nel 2022, per poi passare a quota 104 l’anno successivo, nel 2023. Sarebbe questa, a quanto apprende l’Adnkronos, la proposta avanzata nella cabina di regia sul Dpb dal ministro dell’Economia Daniele Franco per riformare quota 100, bandiera della Lega approvata dal primo governo Conte per superare la legge Fornero. In sintesi, con quota 102 si può ambire alla pensione a 64 anni, con 38 di contributi all’attivo. Con quota 104 l’asticella dei requisiti salirebbe di due anni.  

[Voti: 8    Media Voto: 1.8/5]